Centinaia di piccoli pompieri al Centro Commerciale Due Mari per la seconda edizione di “Pompieropoli”

RMN_2077Grande successo e folla di bambini e genitori per la seconda edizione di “Pompieropoli” che si è svolta domenica 24 settembre al Centro Commerciale Due Mari. Una manifestazione importante promossa dall’Associazione Nazionale Vigili del Fuoco, sezione provinciale di Catanzaro, e dal Comando dei Vigili del Fuoco di Catanzaro in collaborazione con la Croce Rossa Italiana per avvicinare i piccoli appassionati a questi eroi del quotidiano e, soprattutto, diffondere la cultura della sicurezza e della prevenzione.

 

Al Centro Commerciale Due Mari centinaia di bambini hanno realizzato così il loro sogno più grande: diventare pompieri, almeno per un giorno. In divisa e baschetto, si sono cimentati per l’occasione in tanti giochi, prove di abilità e simulazioni di situazioni d’emergenza imitando l’attività quotidiana dei vigili del fuoco. Tra arrampicate, percorsi ad ostacoli, prove di salvataggio e la discesa lungo l’immancabile palo presente in tutte le caserme hanno vissuto un pomeriggio avventuroso ed indimenticabile. Il personale e i volontari dei Vigili del Fuoco sono stati sempre vicini ai bambini incuriositi che hanno voluto fotografarsi accanto a loro e salire sui camion dei pompieri per vivere la loro giornata da sogno.

Pompieropoli è stata inoltre l’occasione unica grazie alla quale adulti e bambini hanno potuto immergersi nel paese dei “pompieri”, entrando direttamente in contatto con loro e svolgendo le loro attività quotidiane, il tutto respirando un clima di disponibilità e attenzione verso i cittadini che da sempre contraddistingue il Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco. La manifestazione non è stata solo un momento ludico ma, anche e soprattutto, un momento per parlare di sicurezza e impartire informazioni utili sul comportamento più corretto da tenere di fronte ai pericoli più comuni. A sottolinearlo, l’ing. Domenico Attisani, responsabile provinciale dell’Associazione Nazionale Volontari dei Vigili del Fuoco: “Il miglior modo per trasmettere semplici regole di base ai bambini – ha detto –  è giocando e coinvolgendoli da vicino. Da sempre l’ANVVF è presente sul territorio con attività di informazione e spesso è anche nelle scuole. Questa sera – ha concluso – i bambini torneranno a casa felici per aver potuto vestire i panni del vigile del fuoco ma anche per aver potuto imparare come comportarsi nelle principali situazioni di pericolo in casa, a scuola e sul territorio”. Al termine del pomeriggio e dopo aver superato il percorso ad ostacoli appositamente creato per loro, tutti i bambini hanno ricevuto l’ambito diploma del  “Vigile del Fuoco Junior” e un opuscolo da leggere per consolidare la conoscenza dei rischi in ambito domestico, scolastico e stradale.

Il Centro Commerciale Due Mari ha ospitato questa importante manifestazione con orgoglio e nel rispetto della propria mission, quella di essere sempre un luogo dove poter coniugare esperienze socio-culturali e shopping.