Il 3 luglio, farà tappa al Centro Commerciale Due Mari il tour di Vittorio Brumotti, che sta pedalando dal Nord al Sud Italia, in sella a una bicicletta alla scoperta dei luoghi F.A.I..

IMG_7477Domani, 3 luglio, appuntamento al Centro Commerciale Due Mari, dove intorno alle 18.00, farà tappa il viaggio di Vittorio Brumotti, dal nome “Brumotti per l’Italia” che è iniziato a Livigno il 19 giugno e terminerà in Sicilia il 6 luglio. Il campione del mondo di bike trial nel 2006, detentore di 10 Guinness World Records e inviato di “Striscia la notizia”, attraversa l’Italia più bella in bici: 2.600 km tra sport, arte, storia, natura, cucina e solidarietà, circa 113 ore sui pedali e 20mila metri di dislivello tra Alpi e Appennini

Vittorio Brumotti è partito da Livigno per questo meraviglioso viaggio, patrocinato dal FAI, in sella a una bicicletta attrezzata per l’impresa con pannelli solari, tenda, vivande e webcam sempre accesa.

Alla fine del tour la bicicletta di Brumotti sarà messa all’asta e il ricavato devoluto all’associazione Famiglie SMA.

Siamo orgogliosi di ospitare all’interno della struttura Vittorio Brumotti – dichiara il Managment del Centro – che con questo tour sta mostrando paesaggi e borghi sorprendenti, dove storia e natura si incontrano dando vita a scorci incredibili, esaltando anche l’enogastronomia delle Regioni che attraversa.

Domani Brumotti, intervistato da Domenico Milani, racconterà la sua esperienza, le sue emozioni e cosa lo ha spinto ad iniziare questa sorta di “cammino di Santiago”. Dopo l’intervista si concederà ai presenti in foto e autografi e si esibirà con la sua amata bike.

Quella di domani sarà la 16° tappa di questo viaggio, che volge oramai verso la fine: l’invito è quello di accogliere Vittorio e ristorarlo con l’energia che solo il pubblico dei Due Mari sa dare.